Disturbi depressivi

La depressione è uno dei più comuni disturbi psichici, caratterizzata da un’alterazione del tono dell’umore, tristezza profonda, perdita di interesse (apatia), senso di colpa e autosvalutazione, perdita di peso, insonnia e pensieri ricorrenti di morte. Si potrebbe descrivere «come un singolare stato d’animo che costringe la persona in una condizione di prigionia emotiva e di allontanamento dal mondo. La “prigione” è data dall’individuo stesso, dal suo mondo interno che lo inghiottisce ogni giorno di più, dalle tenebre dentro le quali precipita accompagnato solo dalla spiacevole sensazione di non poter più fare ritorno» (Carotenuto, 2000). Di fondamentale importanza in queste situazioni è chiedere aiuto e rivolgersi ad un professionista. Infatti i trattamenti psicologici forniscono un valido aiuto per comprendere il proprio mondo interno e ad uscire da tale prigione emotiva.